86% completamento del nuovo sito

MASCHERE intervista a Paolo D'Alessandro


  ettore     5 mesi fa     News  

Come da post sulla pagina FB ufficiale vi annunciamo che: “Quale miglior occasione del giorno della Natività per presentarvi l'ultimo cortometraggio della 3dproduction, il cui tema ben si adatta al comune desiderio di ritrovare un pò di luce e serenità in questo periodo, purtroppo, tutt'altro che felice come vorremmo.
Per questo l'Associazione Culturale vi invita alla premiére di "MASCHERE", in programmazione dalle 12:00 del 25 dicembre alle 23:59 del 6 gennaio, naturalmente nella nostra sala cinema addobbata per l'occasione.
Ed oggi per darvi qualche info in più, intervistiamo via Whatsapp lo sceneggiatore Paolo D'Alessandro

Paolo ora che il corto è finito, cosa ne pensi? E' stato in grado di concretizzare la tua storia?

Sono molti soddisfatto del risultato. Io avevo scritto un soggetto per grandi linee, seppur precise, lasciando a te regista la possibilità di arricchirlo col tuo estro. Le uniche direttive erano limitate a poche inquadrature checritenevo fossero d'effetto. Sia nella libertà d'azione che nella richiesta di "fedeltà" alle direttive non sono rimasto deluso. Il cast si è rivelato perfettamente in parte, soprattutto perché mi ha comunicato un senso di spontaneità, anche nei momenti più teatrali. La location, la fotografia e le musiche hanno incorniciato il tutto.

E qualche inquadratura o situazione del corto ti ha dato più soddisfazione o coinvolto?

Quella relativa al pianoforte è stata una delle libertà che ho apprezzato di più. Uno scorcio molto raffinato (menzione particolare per l'attrice) e furbo nello sfruttare un oggetto di scena non previsto

Maschere arrivò nella posta della 3dproduction circa nel 2015, ormai 5 anni or sono. Tanta acqua è passata sotto i ponti. Un vecchio adagio della 3dproduction recita "non si butta via niente". In passato è successo con sequenze girate per altri corti e non utilizzate o personaggi ed altro. Per Maschere l'attesa è stata lunga. Un esercizio di resilienza. Ne è valsa la pena?

Sicuro! Il risultato ha ripagato, secondo me. Io necsono soddisfatto al di là dell'eventuale gradimento. Spero sia li stesso per la troupe, che si siano divertiti, che abbiano sentita loro la storia e che ne apprezzo il risultato. Non dimentichiamoci, sempre parlando di tempo, la fortuna di essere riusciti a girarlo giusto in tempo.

E allora un'ultima domanda per non tediare ulteriormente i ns amici e compagni di viaggio e lasciarli a questo finale di giornata. Amare il cinema, vederlo e consumarlo è sicuramente qualcosa che approviamo, visto l'ambito in cui ci muoviamo. Ma perchè essere in 3dproduction può rappresentare un valore aggiunto alla propria fame e/o sete di cinema e racconto per immagini?

Perché è un piccolo palcoscenico tramite il quale mostrare al mondo ciò che si ha dentro, l'arte che si è capaci di esprimere... e non mi riferisco solo all'arte cinematografica, ma a più ampio spettro. A breve (piccola anticipazione) terremo a battesimo una "stanza" del sito in cui chiunque degli associati abbia tesori letterari propri da mostrare potrà farlo.

Ottima anticipazione Paolo. Troverete questa intervista un po’ irrituale sul sito e sui ns canali social e a breve la news che riguarda quanto Paolo ha opportunamente lanciato, visto che anche la sua storia è stata prima di tutto una perla scritta e conservata gelosamente.



Produzioni
user image


Ultimi 4 iscritti


  Utime produzioni
Logged out Sinossi qui......

Voci unite Cosa accadrebbe al cinema che conosciamo se il doppiaggio fosse affidato ad una ...

Mars s`attack ancora! Sinossi qui......

Atto di sforzo Vaccini, 5G e Gomblotti finalmente... tirati fuori!...

Whatsapp ciao Dopo aver letto le condizioni di Whatsapp siete passati a Telegram in un batter ...

  Ultime news
Nasce la 3dpress

Se avete la passione per le arti letterarie e, magari seg...


MASCHERE intervista a Paolo D'Alessandro

Come da post sulla pagina FB ufficiale vi annunciamo che:...


10 Domande ad una doppiatrice La 3dproduction é ormai da 25 anni impegnata a diffond...

10 Domande ad un doppiatore La 3dproduction é ormai da 25 anni impegnata a diffondere cu...

NO TIME TO FONT CURIOSITĀ In 3dproduction facciamo tutto in casa, persino ...