86% completamento del nuovo sito

SOLO PER QUESTA VOLTA


  ettore     2 anni fa     Rassegna stampa  

Recensione del corto

“Solo per questa volta”: quante volte è capitato di ripetere o di sentire pronunciare da qualcuno, a noi vicino, queste semplici quattro parole?
Non sempre, però, a questo “ultimatum” auto imposto, seguono le nostre azioni: a vincere, il più delle volte, è la tentazione che, nolente o volente, ci spinge a commettere anche gesti che si scontrano con i propri ideali o con gli insegnamenti e l'educazione che abbiamo ricevuto dalla famiglia.
Questo accade, purtroppo e sempre con più frequenza, quando ci si accinge al gioco d'azzardo: sono diversi i motivi che possono spingere un individuo a tentare la fortuna tramite giochi come: slot, gratta e vinci, poker e quantaltro ma, il passo dal fermarsi al dire “ma sì, solo un altro e solo per questa volta”, è troppo breve.
La ludopatia è, a tutti gli effetti, un disturbo patologico che riguarda il controllo degli impulsi.
Questa malattia può e deve essere curata; a questo riguardo, il “Corriere della Sera”, attraverso un articolo scritto da Ruggiero Corcella, tratta il tema e, come possibilità di uscita dalla dipendenza, sostiene: “[...]i Servizi pubblici meglio organizzati mettono a disposizione una serie di interventi multi-professionali e integrati che coinvolgono anche la famiglia”; possono prevedere “un eventuale ricovero, colloqui individuali, gruppi di psicoterapia, cure farmacologiche, gruppi per i familiari[..]. Le terapie ritenute oggi più efficaci sono quelle di tipo psicologico e psicoterapeutico: la terapia cognitivo-comportamentale è la modalità più efficace di trattamento - sottolinea il professor Maurizio Fea, psichiatra responsabile dell’area Gioco d’azzardo patologico di FederSerD. Esistono anche forme di trattamento fra giocatori e familiari, per esempio come accade nei gruppi di mutuo aiuto o anche in quelli condotti nei Servizi, che non sono esattamente il canone della terapia cognitivo-comportamentale, ma che comunque pescano molto in quel bacino”.

Qui il corto: https://www.youtube.com/watch?v=omIet1ySNas

_Enrica_

  Il cinema in tasca
  20/01/2019
   -
  Clicca qui per l'articolo originale

user image


Ultimi 4 iscritti


  Utime produzioni
Logged out Sinossi qui......

Covid Chronicles Sinossi qui......

Il trucco del like Il Joker ci mostra come fare la magia dei like...

Decreto letale Il nuovo decreto Covid-19 è uscito e ci sono severe restrizioni...

Provvedimentor Ecco le norme del decreto del governo per contrastare il Covid-19...

  Ultime news
MASCHERE intervista a Paolo D'Alessandro

Come da post sulla pagina FB ufficiale vi annunciamo che:...


10 Domande ad una doppiatrice La 3dproduction é ormai da 25 anni impegnata a diffond...

10 Domande ad un doppiatore La 3dproduction é ormai da 25 anni impegnata a diffondere cu...

NO TIME TO FONT CURIOSITÀ In 3dproduction facciamo tutto in casa, persino ...

10 Domande ad un attore La 3dproduction é ormai da 25 anni impegnata a diffondere cu...