87% completamento del nuovo sito

Poesie

Poesie






            2020  

Le mie poesie... scritte nel corso degli anni

POESIE
di Paolo D'Alessandro

 


IL MIO CUORE

Il mio cuore è livido come la pelle consumata di un vecchio tamburo.

-  22 settembre 1996 -



TI AMERO’ IN SEGRETO

Ti amerò in segreto
Dietro un sipario d’ombra
Dal lato nascosto della luna.

- 21 gennaio 1997 -



IL NOSTRO ABBRACCIO

Il nostro abbraccio mi fa pensare
Alla mano di un dio
Che imprigiona nella sua presa
Il furioso impeto dell’uragano
Per tramutarlo in placida brezza.

- 1999 - 



SIAMO IO E LEI

Siamo io e lei
E ciò da solo ci basta
Io e lei
E insieme abbiamo di tutto:
siamo cibo
quando di cibo non abbiamo bisogno
e siamo giaciglio
quando il sonno interrompe i nostri giochi.

- Luglio 2000 -



CONOSCEVO UNA RAGAZZA

Conoscevo una ragazza
che dannosamente amavo frequentare
Era banale trovarla carina
molto originale crederla speciale
Sedotto da un’affinità 
del cui miraggio mi ero lusingato
Mi impiccai alla sua ombra
un tributo alquanto salato.

- Giugno / Luglio 2003 - 



INSONNE

Scorre fango nella clessidra
nelle mie notti di insonni memorie
Spolverare vecchie foto
non resuscita il passato
Gettarle alle braci
non cancella i rimpianti
E allora mi abbandono alla mia giostra
di promesse da inscatolare
e speranze da ricucire
Finche l’alba s’infrange alla mia finestra
e asciuga via i fantasmi dal mio letto.

-  Luglio 2003 -



SODALIZIO

Vieni mio buon amico
andiamo a farci un giro
sulle strade in salita di questa città
verso il bar più lontano.
Chi ascoltasse non potrebbe capire
tutto il nostro parlare del tempo passato
quand’era più lecito strepitare
ed il dovere abitava soltanto
tra i libri ed i banchi di scuola.
Perché in quest’epoca rapace
siamo alieni alla nostra stessa generazione
scavando alle nostre spalle
per riempire la voragine che abbiamo di fronte.

-  2003 - 



CONOSCO QUEI RISVEGLI

Conosco quei risvegli
il cemento nel tuo petto
e la luce fuori troppo forte
quando è ombra ciò di cui hai bisogno
Ma sai che ti mancherà ogni scusa
per restartene impantanato
quando anche il tuo guscio
ti marcirà tutto intorno
Allora indossa la tua corazza più dura
il viso migliore davanti al gioco più vile
Perché gli occhi della gente
sono specchi ingannevoli
nei quali sorridiamo
tollerando noi stessi.

-  2004 -



COSA ACCADE ALLA TUA ANIMA?

Cosa accade alla tua anima?
quella maschera di rabbia e paura
è di quanto più alieno ti possa appartenere
e finirà per soffocarti
Restituiscimi ciò che intrappoli dentro te 
restituiscimi le tue gioie
restituiscimi i tuoi tormenti
restituiscimi le tue speranze
restituiscimi i tuoi smarrimenti
E ciò che conta su tutto
e che più in fondo tieni seppellito
il mio bisogno del tuo bisogno di me.

-  Novembre 2004 - 



SEPARAZIONE

La distanza tra noi
è lo spessore di uno specchio
Allungo la mano per raggiungerti
Ma afferro soltanto solitudine.

-  23 luglio 2015 -



MASSE POPOLARI

Se anche la mangiatoia fosse troppo in alto
ci si sfamerebbe ugualmente in abbondanza
purché si abbia la forza di arrampicarsi
calpestando chi si trova più in basso.

- Dicembre 2015 -



FUGGITIVO

Cancella le tracce
ammantati d'ombra
il tuo volto lo conoscono in troppi
Tendi l'orecchio
diffida del vento
il tuo nome lo urlano in troppi.

- 16 Maggio 2016 -



MENZOGNA

La menzogna, si sa
può esser dolce quanto il miele
la gente lo manda giù
credendo faccia bene.

 - 28 Marzo 2017 -



FISSANDOTI

Fissandoti
dall'altro lato della strada
attraverso la violenza delle luci
attraverso la nebbia di facce ostili
Provando ad ascoltarti
dall'altra parte di questo muro
attraverso il frastuono di chiacchiere vuote
attraverso lo stridio di risate posticce
E intanto tu galleggi, leggera e noncurante
al di sopra di tutto questo ribollire
Ti si crederebbe al di fuori di questo mondo
ma sei solo una creatura libera in cerca di una gabbia dorata.

-  Aprile  2017 -



PAGINE

Ho strappato quelle pagine
Dove i brutti ricordi
Macchiavano le mie dita.

- 20 Luglio 2017 –



OGNUNO

Ognuno cerca il proprio posto nel caos di questo mondo
Ognuno ottiene solo un pò di spazio nel mezzo della folla.

- 17 Gennaio 2019 –



ESTRANEI

Non siamo più oggi gli stessi di ieri
ne ciò che saremo nell'incerto domani
perchè ogni promessa ha iniziato a svanire
dallo sciogliersi delle nostre mani.

- Marzo 2019 –



UN GRANDE BENE

Talmente vasto e così prezioso
che sembra incredibile averne un tempo goduto
Scoprire di aver avuto tutto
credendo che poco o nulla si avesse posseduto.

- Maggio 2019 –



CRISTALLO

Fragile come un cristallo
aspetto l’onda che mi spazzi via
in polvere lucente.

- Luglio 2019 –



CONGEDO

Forse un giorno ci rincontreremo 
all'incrociarsi delle nostre strade
tra i tuoi giorni euforici 
e le mie notti sconsolate.

- 10 Ottobre 2019 –



RIMPIANTI

Come il tempo così i sogni
sfuggono alla stretta di deboli pugni
Riempiendo le tasche di finti tesori
si lasciano alla polvere le gemme migliori
E non c'é alcun posto per desideri nuovi
quando il cuore é un tempio in rovina invaso dai rovi.

-  Gennaio 2020 –



17 APRILE

Quanto spazio
e un'infinità di cose
tra il tuo primo sorriso
e le speranze disattese.

-  10 Febbraio 2020 –



CONFIDA IN ME

La gente tradisce, senza vergogna mente                            
Sotto la maschera la pelle del serpente
Confida in me
senza farlo ciecamente
Credi in me
quanto io non credo più in niente
Un cuore ferito in silenzio si abbandona
Uno spirito ingenuo nulla si perdona
Confida in me
sia pure ciecamente
Credi in me
mentre ovunque non si crede più in niente.

-  Febbraio 2020 –



MEGERA

Faresti marcire il legno
della tua stessa gogna
Quando il diavolo ha un incubo
é di te che sogna.

-  29 Febbraio 2020 –



PIU’ TEMPO

Ci serviva più tempo, siamo stati derubati
Meritavamo più tempo, siamo stati ingannati
Troppo lunga mi appare la strada che resta
ma chissà se ogni sogno non sia una finestra
Con tutti i miei impalpabili tesori
custoditi in un luogo che sia solo mio
resto in equilibrio nella tempesta
come fosse un dispetto a Dio.

-  Settembre 2020 –


 

NASCOSTO

Se nel buio rimarrai troppo a lungo
il buio diverrà la tua pelle
Se dell'ombra farai il tuo rifugio
avrai terrore a rimirar le stelle.

-  Gennaio 2021 –



user image


Ultimi 4 iscritti


  Utime produzioni
Logged out Sinossi qui......

3 moschettieri 3Diretta in versione JUST LIVE: una diretta al volo, take-away, da asporto...

Unpolitically Correct Man Sei ancora fermo agli anni 90? Quando potevi dire tutto senza farti problemi? Qu...

Another one Sinossi qui......

Voci unite Cosa accadrebbe al cinema che conosciamo se il doppiaggio fosse affidato ad una ...

  Ultime news
Nasce la 3dpress

Se avete la passione per le arti letterarie e, magari seg...


MASCHERE intervista a Paolo D'Alessandro

Come da post sulla pagina FB ufficiale vi annunciamo che:...


10 Domande ad una doppiatrice La 3dproduction é ormai da 25 anni impegnata a diffond...

10 Domande ad un doppiatore La 3dproduction é ormai da 25 anni impegnata a diffondere cu...

NO TIME TO FONT CURIOSITĀ In 3dproduction facciamo tutto in casa, persino ...